Reading:
Strategie di Marketing Automotive per concessionarie
Image

Strategie di Marketing Automotive per concessionarie

19 Aprile 2022

Il Marketing Automotive aiuta le concessionarie e i rivenditori di veicoli ad affrontare la concorrenza tramite una strategia di differenziazione. Quali sono le migliori strategie di Marketing Automotive per concessionarie a breve, medio e lungo termine? Scopri i modelli strategici di GesionaleAuto.com.

La Piramide dell’Innovazione Digitale per concessionarie e rivenditori di veicoli

Ogni business di successo adotta una strategia per raggiungere i propri obiettivi. Concessionari e rivenditori di veicoli rispondono alla domanda di mobilità del mercato adattandosi a uno scenario sempre più “phygital”, fisico e digitale assieme, dove le esperienze d’acquisto si ibridano tra mondo digitale, interazioni da remoto e visite in showroom.

Piramide dell’Innovazione
Piramide dell’Innovazione

Con la Piramide dell’Innovazione Digitale GestionaleAuto.com propone un modello strategico per affrontare a testa alta il nuovo complesso scenario dell’Automotive. La Piramide dell’Innovazione pone al suo vertice gli obiettivi del tuo business, per raggiungere gli obiettivi è necessario coordinare una serie di attività e la tecnologia offre gli strumenti per coordinare in modo efficace ed efficiente tutte le attività necessarie per raggiungere gli obiettivi prefissati. Vediamo nel dettaglio questi componenti della Piramide dell’Innovazione.

Cliente al centro e miglioramento continuo

La Piramide dell’Innovazione Digitale è innanzitutto sostenuta da due concetti che ne garantiscono lo sviluppo e l’innovazione costanti:

  1. mettere il cliente al centro
  2. promuovere il miglioramento continuo

Mettere il cliente al centro delle tue strategie significa non perdere mai di vista ciò che crea valore per lui e che sarà di conseguenza motore per il tuo business. Come farlo, adottando contemporaneamente una logica di miglioramento continuo?

  • Identifica il valore per il tuo cliente
  • Mappa il flusso del valore
  • Rendi fluide le attività che generano il flusso
  • Cerca la perfezione nelle tue attività

Focalizzati sul vantaggio competitivo che deriva dall’esperienza positiva dei tuoi clienti. La logica del miglioramento continuo, in giapponese kaizen, è tipica del modello secondo cui Toyota ha stabilito l’ottimizzazione a piccoli passi dei processi aziendali sulla base dei feedback provenienti dalle attività quotidiane a supporto dell’organizzazione nel suo complesso.

Definisci gli obiettivi della tua concessionaria

Per definire gli obiettivi del tuo business è fondamentale rispondere a tre domande:

  1. A chi vendi? Definisci prima di tutto chi è il tuo target di riferimento. Stabilisci i profili tipici dei tuoi clienti, associa le loro caratteristiche principali (età, genere, posizione lavorativa, interessi…) e otterrai in questo modo le tue Buyer Personas. Conoscere il target aiuta a focalizzarsi sui propri obiettivi di business.
  2. Come vendi? Seleziona i professionisti migliori affinché il tuo team sia completo. Attribuisci gli incarichi in modo chiaro e accertati che i talenti occupino i ruoli più adeguati rispetto alle proprie inclinazioni. Un team affiatato è uno dei più importanti motori del tuo successo.
  3. Perché vendi? La tua Unique Value Proposition esprime chiaramente le motivazioni per cui i tuoi prodotti e servizi si distinguono dagli altri. Cosa ti differenzia dai tuoi competitor? Saper rispondere a queste domande è il primo passo per conoscere i tuoi punti di forza.

Fai in modo che le attività siano coordinate

Quali sono le attività necessarie per raggiungere gli obiettivi prefissati? Dalla gestione delle campagne fino al service post-vendita, dall’approvvigionamento dello stock veicoli alla consegna dei veicoli ai clienti, dalle trattative ai contatti da remoto del BDC, ogni dealer affronta ogni giorno una complessità di attività che rischiano di non essere coordinate con la strategia aziendale.

Le attività principali di una concessionaria si possono descrivere in diversi modi: tramite la Value Chain, tramite il Marketing & Sales Funnel e tramite il loop delle attività pre e post vendita. Nel nostro modello circolare si evidenzia come tutte le attività in essere siano parte di un flusso che alimenta il business in continuazione grazie al passaparola positivo.

Automotive Talent Funnel
Automotive Talent Funnel

Coordinare le attività significa fare in modo che l’esperienza dell’utente e l’esperienza del collaboratore siano soddisfacenti. Questa prospettiva genera valore crescente nel breve, medio e lungo termine.

Tecnologia e strategia: la coppia vincente

Quali sono gli strumenti più efficaci per supportare le tue attività nel breve e lungo periodo? GestionaleAuto.com sviluppa tutta la tecnologia necessaria per vendere veicoli nel nuovo contesto phygital del mercato Automotive.

Affidati a un partner in grado di supportarti in ogni momento, con la migliore tecnologia per il settore Automotive e con i consulenti più preparati per supportare le tue strategie di business. La tecnologia di GestionaleAuto.com ti permette di:

La Piramide dell’Innovazione Digitale è un modello strategico che allinea obiettivi, attività e tecnologie. Questo, assieme ad altri modelli strategici, risulta utile per tracciare la rotta delle strategie marketing della tua concessionaria. Ma il Marketing Automotive si occupa di definire anche strategie più operative di breve, medio e lungo termine. Facciamo degli esempi.

Strategie di breve termine: advertising per concessionarie

Le campagne pubblicitarie online fanno parte delle strategie di marketing di breve termine. Attuare strategie di advertising significa allocare un budget aspettandosi di ricevere dei risultati nell’immediato. Infatti, la pubblicità sui social network e sul motore di ricerca Google permette di raggiungere risultati misurabili ogni mese.

I meccanismi pubblicitari nel breve periodo variano a seconda del budget e a seconda dell’obiettivo. Le principali campagne pubblicitarie per concessionarie e rivenditori di veicoli hanno come obiettivo:

  • raccogliere nuovi contatti per BDC e venditori
  • generare traffico verso Landing Page con offerte speciali
  • sfruttare il pubblico simile e il retargeting per ottimizzare le conversioni

Quali sono i requisiti base per fare campagne ads nel breve periodo?

Stanziare un budget per la pubblicità su Meta e Google non è una garanzia di successo. Infatti, ci sono dei requisiti di base che condizionano il successo di queste operazioni. Abbiamo fatto un elenco dei requisiti base che dovresti soddisfare prima di attivare le tue campagne pubblicitarie:

  • avere un sito web veloce e disegnato per convertire i visitatori in lead
  • creare delle creatività testabili (es. una foto performa meglio di un’altra, ma per comprenderlo bisogna fare dei test sfruttando gli algoritmi dei programmi di inserzione)
  • creare delle promozioni speciali per l’attività social, in modo che la tua offerta risulti competitiva rispetto alle altre concessionarie della zona

Da questo breve elenco comprendiamo quanto una strategia di breve termine dialoghi con le altre strategie della concessionaria: dalla scelta del sito web al tracciamento più generico degli obiettivi dell’ufficio marketing in un dato periodo (un mese, una stagione, un anno).

GestionaleDealer il software completo per dealer Automotive
GestionaleDealer: il software completo per dealer Automotive

Strategie marketing nel medio-lungo termine

Le strategie di marketing nel medio-lungo termine portano risultati nel tempo, soprattutto quando nascono per essere sviluppate con costanza. Le concessionarie e i rivenditori veicoli che adottano questo tipo di strategie consolidano il proprio database di clienti e si assicurano risultati crescenti nel corso della propria attività commerciale.

Gli esperti marketing e i venditori con anni di esperienza sanno bene che il passaparola è la principale forma di pubblicità. Saper controllare il passaparola è, quindi, di vitale importanza per i dealer che vogliono investire nel lungo periodo.

Quali sono le principali strategie marketing di medio-lungo termine per concessionarie?

Fanno parte di questa tipologia di strategia marketing:

  • le newsletter, che informano periodicamente i tuoi contatti sulle novità e sulle nuove promozioni;
  • l’ottimizzazione SEO del sito web, che produce traffico organico crescente;
  • le attività di Customer Satisfaction, che rafforzano il legame con i tuoi clienti.

Queste strategie si dimostrano vincenti se l’ufficio marketing riesce a coordinarsi con gli altri talenti della concessionaria. BDC, Sales, Officina, Customer Satisfaction dovrebbero essere coordinati in modo che la relazione tra cliente e concessionaria sia sempre semplice e puntuale.

Contatta il team GA
Contatta il team GA


Related Stories

Software per concessionarie auto guida per vendere veicoli online
26 Febbraio 2021

Software per concessionarie auto: guida per vendere veicoli online

Da dove partire per digitalizzare la tua concessionaria? GestionaleDealer è il software completo per concessionarie auto, che ti aiuta a vendere veicoli online con tutta la tecnologia di cui hai bisogno: multi pubblicatore, sito web, CRM e Digital Marketing.

Lean thinking e Design Thinking per dealer Automotive
14 Ottobre 2021

Lean thinking per autosaloni digitali

I valori del lean thinking sono nati nel sistema di produzione di Toyota degli anni Cinquanta e sono ancora oggi interessanti per lo sviluppo strategico degli autosaloni digitali.

Marketing Automation per concessionarie ottimizzare il Funnel Marketing Automotive
12 Ottobre 2020

Marketing Automation per concessionarie: ottimizzare il Funnel Marketing Automotive

Se sei una concessionaria non puoi pensare di vendere senza il web. La moneta sonante del mondo virtuale sono i lead: utenti che mostrano un interesse verso i tuoi veicoli e il tuo showroom. In questo articolo ti spieghiamo come creare il tuo database di lead per la tua strategia di automotive marketing automation.

Arrow-up