Reading:
Post-Sales Marketing Loop per concessionarie
Image

Post-Sales Marketing Loop per concessionarie

1 Aprile 2022

Come gestire l’esperienza post-acquisto del veicolo? Quali tattiche utilizzare per mantenere la relazione tra cliente e concessionaria? Ecco il Post-Sales Marketing Loop per concessionarie digitali.

Durante le prime puntate di DealerTalks abbiamo avuto modo di affrontare diversi temi di Marketing Automotive applicato al mondo dei dealer nello scenario post-pandemico. Siamo partiti dal nuovo bisogno di mobilità, fino a parlare di un’esperienza d’acquisto sempre più ibrida tra mondo virtuale e presenza fisica in concessionaria. Ma cosa succede dopo che un cliente ha acquistato la sua auto? Quali sono le strategie utili a mantenere attivo il livello di ingaggio con il cliente post acquisto?

Post-Sales Marketing Loop per concessionarie
Post-Sales Marketing Loop per concessionarie

Mettere in circolo il valore del cliente, anche post-vendita

Tipicamente, il Customer Journey Automotive di una persona interessata all’acquisto di un veicolo percorre quattro fasi nel corso della sua esperienza:

  1. In un primo momento, considera una serie di soluzioni di mobilità alternative per prezzo, brand e alimentazione.
  2. Conseguentemente, il potenziale cliente affina gli aspetti della sua ricerca online e offline, confrontando pareri, esperienze dirette e recensioni.
  3. Di conseguenza, il potenziale cliente contatta direttamente gli intermediari per trovare la sua soluzione di mobilità ed eventualmente fare una prova.
  4. Infine, il cliente costruisce un giudizio sul fornitore della soluzione di mobilità basandosi sulla propria esperienza d’acquisto.

Il Post-Sales Marketing Loop si occupa di costruire un’ottima esperienza d’acquisto, in modo che l’utente non solo riferisca un’ottima recensione, ma sia veicolo di passaparola positivo a vantaggio di tutto il business della concessionaria.

Post-Sales Marketing Model per concessionarie
Post-Sales Marketing Model per concessionarie

Post-Sales Marketing Model per concessionarie

Il Post-Sales Marketing Model si focalizza su cinque punti di vitale importanza per l’esperienza dell’utente online e offline. Vediamoli assieme:

  1. Rispondere alle richieste dei clienti grazie a un’assistenza sempre a disposizione, con chat, form di contatto, operatori telefonici, numero verde nel caso di emergenze e un sistema ordinato di gestione dei ticket.
  2. Organizzare la manutenzione curando l’accoglienza dei clienti, la comunicazione tra il reparto dei tecnici e il cliente, gestendo la consegna in modo organizzato ed efficiente.
  3. Stimolare l’upselling stimolando i clienti all’acquisto di accessori, con le garanzie e servizi aggiuntivi quali i ricambi, i servizi stagionali, e sfruttando anche gli omaggi.
  4. Fare formazione dalla consegna del veicolo per il primo utilizzo, alle novità tecnologiche e di gamma, fino alla formazione di manutenzione.
  5. Aumentare il passaparola positivo grazie alla gestione delle recensioni, ai sondaggi di Customer Satisfaction, alle offerte esclusive e all’invito a eventi e occasioni speciali.
DealerTalks 2022 Post-Sales Marketing
Scopri tutto il programma DealerTalks 2022

Un caso pratico di Post-Sales Marketing: Ferri Auto

Vuoi scoprire un caso pratico di implementazione di una strategia di Post-Sales Marketing? Rivedi l’intervento di Ferri Auto del Gruppo Ceccato Motors a DealerTalks!

Dalle sfide emerse nella pandemia, il Gruppo Ceccato Motors si è occupato di:

  1. Rispondere all’aumento delle richieste dei clienti incrementando dell’assistenza da remoto
  2. Organizzare la manutenzione con un sistema di consegna delle vetture in officina che faciliti l’autonomia dei clienti
  3. Stimolare l’upselling tramite la promozione di accessori e servizi stagionali
  4. Fare informazione sulle molte novità del settore con newsletter indirizzate a target clusterizzati
  5. Aumentare il passaparola positivo per mezzo di recall telefonici periodici diretti ai clienti

Il ritorno del mix strategico di queste attività ha comportato un aumento della soddisfazione dei clienti e un importante aiuto al reparto vendite in termini di nuove trattative consegnate dall’ufficio Marketing e BDC.


Related Stories

Come convertire lead in clienti? Strategie per autosaloni digitali
1 Febbraio 2022

Come convertire lead in clienti? Strategie MOFU per autosaloni digitali

Il periodo di conversione di un lead in cliente può variare di molto da contatto a contatto. Organizzare un processo di gestione dei lead è di vitale importanza per non perdere per strada nessuna opportunità.

Come fidelizzare i clienti della concessionaria? BOFU Automotive
1 Luglio 2022

Come fidelizzare i clienti della concessionaria? BOFU Automotive

Fidelizzare i clienti della concessionaria è un’attività che deve essere pianificata nella tua strategia marketing. È proprio questo il compito del BOFU Automotive (Bottom Of the FUnnel Automotive). Negli articoli precedenti abbiamo parlato di come attirare nuovi lead e come convertirli clienti tramite Marketing Automotive Funnel.

Automotive Talent Loop: il talento al servizio dell'innovazione
7 Febbraio 2022

Automotive Talent Loop: il talento al servizio dell’innovazione

GestionaleAuto.com propone una nuova visione del classico funnel marketing, mettendo al centro dei processi i professionisti coinvolti. Scopri Automotive Talent Loop: un modello strategico per il Marketing Automotive basato sul talento.

Arrow-up